Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
MARCIANO Sergio
(Roma 14-XII-1922; Sondrio, 16-II-2007)
Sacerdote valtellinese educato nel seminario di Como dove fu allievo del maestro L. Picchi; precedentemente a Roma aveva studiato pianoforte col maestro Crescenzio Di Miniello. Al Conservatorio di Milano conseguì i diplomi di pianoforte, organo, polifonia e composizione; al Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra di Milano ottenne il magistero in canto gregoriano. Fu organista e maestro di cappella nella Collegiata di Tirano (1954-59), di Sondrio (1959-71) e nella Basilica di S. Vittore di Varese (1972-76), svolgendo contemporaneamente qualificata attività concertistica in Italia e in vari altri paesi europei.
E’ stato titolare di organo e composizione organistica al Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria dal 1972 fino alla pensione.
La sua attività musicale liturgica è iniziata negli anni ’50 per la liturgia in latino (sulle riviste “Schola” di Como e Carrara di Bergamo) e ha proseguito brillantemente negli anni post-conciliari durante i quali ha dato le sue cose migliori.
Scrittura personale, inconfondibile, veicolante un pensiero musicale denso, proibito ai superficiali e ai faciloni. Importanti nella sua formazione artistica furono i contatti avuti con Cesare Chiesa, organista di S. Celso a Milano e soprattutto, con Bruno Bettinelli.
La sua musica per organo si colloca autorevolmente tra i più interessanti repertori contemporanei