Profilo generico | Registrati! | Gestione profilo
RICERCA TESTUALE
Cerca
News & Eventi
2° Concorso di Composizione "Comm.Vittorio e Vinicio Carrara" - 2017
Cari amici di Casa Carrara,
il successo della Concorso intitolato al “Comm. Vittorio e Vinicio Carrara”-2016 dedicato alla composizione di una Messa assembleare è stato significativo e, se mi permettete, di grande impatto mediatico.
Sull’onda di questa positiva sensazione di un amore per la Musica Sacra mai sopito e ancor oggi vivo nell’immaginario collettivo, ecco che la nostra Casa Editrice si presenta già con un secondo Bando di Concorso (2017) dedicato questa volta alla Messa d’Organo.
Con questa terminologia indichiamo il genere musicale che la tradizione ci ha consegnato per illustrare i momenti processionali della liturgia: Introitus, Offertorium, Communio e Exitus. In questa struttura, il compositore potrà utilizzare il “suo colore” disegnando l’atmosfera liturgica di una Messa per l’Avvento, oppure per il Tempo natalizio, per la Pasqua o per la Pentecoste, oppure ancora mariana. Naturalmente il compositore avrà anche la libertà di esprimersi liberamente in una Missa Dominicalis per annum. I singoli brani non dovranno superare le due pagine. L'intelligente uso di quella che comunemente chiamiamo "misura liturgica", favorirà l'ingresso di una composizione nella rosa delle opere prescelte per il giudizio finale da parte della “Giuria popolare” rappresentata da tutti gli Abbonati alle Riviste Carrara che riceveranno un fascicolo con le sei messe finaliste unitamente alla scheda per la votazione. L’ampiezza e la libertà di poter “argomentare” in questi ambiti liturgici riteniamo possa rappresentare l’occasione per una ancor più grande partecipazione e di nuova creatività per la consolle dello strumento liturgico per eccellenza.
Ai nostri Abbonati, ancora una volta, l’ònere e l’onore di un prezioso giudizio che ci consegnerà, tra i sei finalisti che le Redazioni delle Riviste andranno loro a proporre, il vincitore del Concorso 2017.
 
Dear friends,
the success of the 1st Composition Competition "Comm. Vittorio and Vinicio Carrara "- 2016 was significant and of great media impact.
Based on this positive feeling, our Publishing already offers the second edition of the competition (2017) dedicated this time to the Organ Mass:
Introitus, Offertorium, Communio and Exitus. In this structure, the composer will create a Mass for Advent, or for Christmas, for Easter or Pentecost, or even Marian. Of course the composer will also have the freedom to compose a Missa dominicalis per annum. The individual pieces must not exceed two pages. Using this "liturgical measure", favor the entry of its composition in the possible works selected for the final judgment by the "popular jury" represented by all Subscribe to Magazines Carrara who will receive a publication with the six finalists to be put to vote.
To our subscribers, once again, the honor of judgment that will decide the winner of the competition in 2017.
Visconti vince il 1° Concorso di Composizione "Comm.Vittorio e Vinicio Carrara" 2016
innanzitutto un grazie sincero a tutti i compositori, a tutti gli abbonati e ai componenti dello staff di Casa Carrara che con il loro entusiasmo hanno consentito la realizzazione del Concorso intitolato al “Comm. Vittorio e Vinicio Carrara” rendendolo un evento sentito e di successo. Un'avventura musicale che ha coinvolto 31 compositori che hanno partecipato al Concorso e, tra tutti gli Abbonati alle nostre Riviste, circa 400 che con il loro coinvolgimento e il loro voto hanno decretato il risultato finale del Concorso.
Anche se una classifica prevede un giudizio di merito, abbiamo la convinzione che l’essere tra questi sei finalisti sia sinonimo di un grande riconoscimento per le opere musicali e liturgiche presentate, in questo originale, unico e particolare confronto che ha avuto, in questa prima edizione, l’obiettivo di rilanciare la Messa come momento di preghiera e di arte.
Ci preme aggiungere che Casa Carrara ha voluto riconoscere un particolare valore alla sua “Giuria popolare” rappresentata da tutti gli Abbonati alle Riviste Carrara, come segno di trasparenza e di futuri fruitori della musica proposta. In questo senso è stato interessante constatare la diversificazione delle scelte dei nostri Abbonati che hanno via via premiato tutte e sei le composizioni. Il risultato non è altro che la somma di valutazioni provenienti da molteplici e variegate culture musicali.
 
ESITO FINALE DEL CONCORSO
1° classificato - Mauro Visconti  -  punti 3.408
Motto "Mio Dio, tutto ciò che tu vuoi lo voglio anch'io"
2° classificato - Lorenzo Mauri -  punti 3.016
Motto "Nella gioia dello Spirito"
3° classificato - Daniele Toffolo  -  punti 3.000
Motto "Danest"
4° classificato - Francesco Gabellieri -  punti 2.952
Motto "Non moriar sed vivam"
5° classificato - Maurizio Fabbian -  punti 2.776
Motto "Benediciamo il Signore in ogni tempo
6° classificato - Luigi Del Prete  -  punti 2.496
Motto "Stella polare"
 
Abbiamo anche il piacere di comunicare che, considerato il successo di questa iniziativa, stiamo predisponendo il Concorso 2017 destinato, questa volta, alle pagine per organo liturgico.
1° CONCORSO DI COMPOSIZIONE "V.V.C.2016"
1° CONCORSO DI COMPOSIZIONE "V.V.C.2016"
Alla scadenza del 30 giugno i partecipanti al Concorso, in regola con quanto richiesto dal regolamento, sono stati 31. Un successo notevole, quasi inaspettato che ci gratifica e che ci sprona a continuare sulla strada da lungo tempo intrappresa.
In questo momento tutti gli Abbonati hanno ricevuto la copia con le sei Messe finaliste del Concorso unitamente al modulo per poter effettuare la votazione. Ad oggi stanno già arrivando alla Segreteria del Concorso i voti di moltissimi Abbonati/giurati. Non possiamo che ringraziarLi per la bellissima collaborazione ed attendere la scadenza del 30 novembre per contare i voti e proclamare la Messa vincitrice del Concorso.
1° Concorso di Composizione "Comm. Vittorio e Vinicio Carrara"
1° CONCORSO DI COMPOSIZIONE "V.V.C.2016"
Alla scadenza del 30 giugno i partecipanti al Concorso, in regola con quanto richiesto dal regolamento, sono stati 31. Un successo notevole, quasi inaspettato che ci gratifica e che ci sprona a continuare sulla strada da lungo tempo intrappresa.
In questo momento le redazioni della Riviste Carrara stanno analizzando tutte le composizioni al fine di giungere alle sei opere che verranno presentate alla giuria popolare composta da tutti gli abbonati alle Riviste Carrara che emetteranno il loro giudizio e indicheranno il vincitore. Gli Abbonati riceveranno un fascicolo con le sei Messe finaliste e un modulo (completo di regolamento) per consentire loro di esprimere il giudizio.
Nel frattempo non ci resta che ringraziare tutti i partecipanti al Concorso nonchè i nostri Abbonati per la bella e originale avventura che tutti insieme stiamo compiendo.
1° Concorso di Composizione Liturgica
In concomitanza del 50° della morte del nostro fondatore Comm. Vittorio Carrara (1966-2016) e del 10° anniversario della morte del Comm. Vinicio Carrara (2006-2016), abbiamo pensato di avviare un evento che i capostipiti di Casa Carrara avrebbero apprezzato nel contenuto e nella forma. Un Concorso di Composizione liturgica in cui i partecipanti dovranno proporre una Messa in italiano (Signore Pietà, Gloria, Santo e Agnello di Dio) per Assemblea e organo e la cui giuria, che dovrà decretarne i vincitori, sarà composta solo ed esclusivamente dai nostri Abbonati.
Nel mese di settembre, le sei opere finaliste selezionate dalle Redazioni delle Riviste, saranno proposte a tutti gli abbonati mediante un’apposita pubblicazione che conterrà la scheda di valutazione e tutte le indicazioni necessarie affinché ogni singolo abbonato possa giudicarle. L’opera che avrà ottenuto il maggior punteggio sarà decretata vincitrice del Concorso.
Un doppio anniversario così significativo non potevamo che celebrarlo con qualcosa di particolare, che coinvolgesse coloro che da sempre rappresentano l’anima delle nostre Riviste. Gli Abbonati. Per voi sarà un’esperienza nuova, dove non Vi limiterete ad accogliere ciò che noi proponiamo ma diventerete giudici di ciò che gli Autori propongono.
Non ci resta che augurarVi un felice 2016 nella nuova veste di Giurati, che siamo certi svolgerete con attenzione e passione.
 
CONDIZIONI E PARTECIPAZIONE
Al Concorso possono partecipare compositori di qualsiasi nazionalità senza alcun limite di età. Ogni candidato potrà partecipare con una sola Messa che dovrà essere interamente originale, mai pubblicata, né eseguita o incisa, né presentata ad altri concorsi.
 
ISCRIZIONI E MODALITA' D'INVIO
La partitura dovrà essere inviata nel formato pdf alla segreteria del Concorso entro e non oltre il 30 giugno 2016 all’indirizzo mail: info@edizionicarrara.it o tramite posta all’indirizzo:
Segreteria Concorso V.V.C. 2016, c/o Edizioni Carrara, Via A. da Calepio 4, 24125 Bergamo.
Allegata alla partitura si dovrà accludere la domanda di iscrizione debitamente compilata (qui sotto scaricabile unitamente al Regolamento), una copia della carta d’identità, un breve curriculum e la ricevuta della tassa di iscrizione di Euro 150,00 (Euro 75,00 se Abbonato ad almeno due Riviste Carrara)
CONCORSO NAZIONALE PER CORI LITURGICI
A GAZZANIGA CONCORSO NAZIONALE PER CORI LITURGICI
Il 22 e 23 ottobre, nella Chiesa Parrocchiale di Gazzaniga (BG), si terrà la VIII edizione del Concorso
nazionale per cori liturgici Daniele Maffeis organizzato dall’Associazione Musicale Daniele Maffeis
per la promozione del canto liturgico e dei cori che operano in questo ambito.
Liturgia e arte musicale: un connubio imprescindibile.
Per il 2016 l’Associazione Musicale Daniele Maffeis è onorata di riproporre il concorso biennale
nazionale per cori liturgici ispirato alla testimonianza del maestro Daniele Maffeis (1901-1966) umile
quanto raffinato compositore, esecutore e docente. Con questa occasione di incontro fra cori che
svolgono un servizio alla liturgia della Chiesa attingendo ai più svariati repertori di ogni epoca
storica, si intende innanzitutto riaffermare la centralità del canto gregoriano, in obbedienza alle
indicazioni del Concilio Vaticano II: “La Chiesa riconosce il canto gregoriano come canto proprio
della liturgia romana: perciò, nelle azioni liturgiche, a parità di condizioni, gli si riservi il posto
principale” (Sacrosanctum Concilium, n° 116). La riscoperta delle sue radici profonde è modello e
garanzia per il futuro della musica liturgica, a custodia del grande patrimonio del passato e sempre in
cammino alla ricerca di nuove forme degne del servizio al Culto Divino.

Bando e modulo di iscrizione
www.danielemaffeis.it/concorso

Per informazioni
concorso@danielemaffeis.it

Seguici su
Facebook: Associazione Musicale Daniele Maffeis
Twitter: @AssMusDMaffeis

Per conoscere Daniele Maffeis
www.danielemaffeis.it
www.bibliotecamai.org
www.bgpedia.it
Pagina 1 di 10